• sabato 25 Giugno 2022

Invasioni riporta Bregović a Cosenza

adminwp
Settembre05/ 2013

goran

Sicuramente è l’appuntamento clou del nuovo programma di Invasioni, che ritorna a Cosenza in una veste settembrina. Il 19 settembre sul palco che sarà allestito a Piazza XV Marzo suonerà Goran Bregovic accompagnato dalla Wedding&Funeral band. Mancava dalla città dei bruzi da un suggestivo e riuscito capodanno di pace, nel 2003 quando incantò la piazza gremita con una performance indimenticabile. 

Altri nomi annunciati sono quelli di Giovanni Lindo Ferretti, cantautore ex leader dei Cccp, che torna a Cosenza sotto le spoglie dell’attore, proponendo un recital dal titolo “Bella gente d’appennino” il 18 settembre nel duomo di Cosenza. La festa di piazza è affidata il 14 settembre al Canzoniere Grecanico salentino, primo gruppo di musica popolare nato in Puglia farà tremare i muri del centro storico con l’ormai celeberrima taranta.

Questa edizione 2013, fino al 22 settembre, sarà fondata sul tema dei soldi e della felicità, sull’onda del pensiero più recente che, andando oltre il PIL, attinge dal BES (Benessere Equo sostenibile) gli indicatori per determinare la ‘ricchezza’ di un paese. La questione sarà affrontata in una serie di dibattiti e presentazioni che riempiranno la vita del centro storico cosentinoa partire dall’8 settembre. 

Tutti i dettagli sono stati illustrati nella conferenza stampa di stamane nel Salone di Rappresentanza di Palazzo dei Bruzi, nella quale sono intervenuti il sindaco, Mario Occhiuto; l’assessore alla cultura della Regione Calabria, Mario Caligiuri; gli assessori di Palazzo dei Bruzi Geppino De Rose, delegato alla Cultura, e Rosaria Succurro, per il marketing territoriale e gli eventi; Franco Dionesalvi, fondatore del Festival delle Invasioni; Luigi Bilotto, dirigente del settore cultura.

 Cosenza ha un forte legame con le invasioni – commenta Mario Occhiuto nell’aprire la presentazione di questa edizione 2013 – tanto da farci ritenere la leggenda di Alarico un vero e proprio brand. Il progetto del Museo di Alarico da una parte, un evento storicizzato come Invasioni dall’altra: nella contaminazione reciproca con gli invasori costruiamo il nostro modello di città attraente, che realizza buone prassi di coesione sociale e culturale”. Si tratta di un progetto la cui spesa prevista totale, per questo e il prossimo anno, è di € 408.480,00, di cui € 200.000,00 di contributo regionale e il resto di cofinanziamento comunale comprensivo delle spese del personale tecnico-amministrativo (stipendi e contributi del personale interno all’Ente che lavora per il progetto) e di fondi di Bilancio.

Non solo musica però, molto atteso il ritorno di un altro personaggio pubblico molto amato a Cosenza: si tratta di Emiliano Mondonico, il grande allenatore di calcio sarà protagonista di un convegno il 12 settembre nel chiostro di Santa Chiara.

INVASIONI 2013, IL PROGRAMMA COMPLETO:

adminwp

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>