• martedì 28 Giugno 2022

Katya non c’è: riecco la satira di Scalercio

adminwp
Settembre25/ 2013

1 nunzio scalercio

Anche senza Katya la telenovela di Mario continua. Non si tratta di due personaggi degli sceneggiati da canale del digitale terrestre a tre cifre, ma della rivisitazione satirica del sindaco di Cosenza Occhiuto e del suo ex braccio destro Gentile. Nunzio Scalercio li riporta in scena al Teatro dell’Acquario dopo i fortunatissimi spettacoli capaci di contaminare l’immaginario cosentino con la saga del potere locale. Non solo questo, già di suo raro nell’ossequioso panorama meridionale; il linguaggio e le battute proposte dall’attore cosentino sono state capaci di riproporre la loro impronta persino nell’ingessato dibattito politichese, proprio attraverso i proprietari degli avatar proposti da Scalercio, tanto da contribuire alla famosa rottura politica fra i due. Il vicesindaco Gentile, riprendendo uno degli sketch più famosi dell’attore cosentino, accostò il primo cittadino al comandante della Concordia Schettino, segnando la rottura del vaso di pandora. Perciò l’attesa per il sequel si arricchisce di motivazioni.

In città subito dopo l’annuncio l’attesa ha iniziato a far friggere i social. Il Webmastru, disegnatore di grido e autore del celebre sito Spigaweb, ha così presentato il nuovo spettacolo: “Cercherà di dare le giuste risposte a quelle domande che tutta l’area urbana sta cercando da tempo, perché non tutti i mali vengono per nuocere. Avremmo mai avuto la possibilità (la libidine) di tagliare con i nostri mezzacci Corso Mazzini in controsenso se a Piazza Fera non avessero iniziato i lavori? Avremmo mai potuto imparare i fondamenti della Migrazione, senza Quark o studi approfonditi, se non ci fossero stati regalati i cerchi colorati?”

Oltre ai consueti ospiti che si alterneranno sul palco, fa sapere Scalercio, spiccherà il concorso «Una lettera d’amore» (in dialetto o in italiano, il dialetto è da preferirsi) tra due che dovranno chiamarsi (nomi presi a caso) Katya e Mario. Durante la serata saranno premiati i migliori componimenti inviati a teatro@spigaweb.org indirizzo mail dello spettacolo. Le prevendite saranno attive da ottobre direttamente al botteghino del Teatro dell’Acquario di Via Galluppi a Cosenza. Posto Unico 12euro con riduzioni previste per universitari e Over 65.

scalercio katya non c

 

adminwp

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>