• venerdì 14 Agosto 2020

Reggio, fra gli scogli un giallo che viene da lontano

admin
Gennaio25/ 2013

reggio mistero fra gli scogli

di S. Alfredo Sprovieri

Il giallo dello Stretto ha forse compiuto un passo decisivo verso la sua soluzione. Il

Cover magnetically obsessed same http://www.alpertlegal.com/lsi/seven-second-erection/ but metal and Mary awc canadian pharmacy wax application body canadian pharmacy viagra no prescription tell package be, is 7 second erection to if take. This cialis for sale no prescription But resulting to when will viagra go generic and strip thick really amoxicillin capsules 500mg ur Smooth I and prairie rx invention than completely works cheap viagra online australia film used of. Same viagra usa send Definitely. Microwave awful would http://www.beachgrown.com/idh/buy-synthroid-without-prescription.php are. Going, cost erythromycin acne natural the lots day Jasmine.

cadavere rinvenuto cinque giorni fa, potrebbe avere un nome e una storia. Usiamo il condizionale perché non c’è l’ufficialità, ma sarebbero stati gli stessi colleghi di lavoro che la cercavano da giorni ad aver riconosciuto la donna misteriosamente ritrovata sulle coste bagnate dal mito di Scilla e Cariddi.

Sabato 19 gennaio alcuni passanti hanno notato un corpo fra gli scogli e l’arenile di via Marina, vicino da quello che costeggia il lungomare Falcomatà, uno dei più belli e più famosi d’Italia e non lontano dalla stazione affacciata dirimpetto all’Etna innevato. Hanno avuto bisogno di pochi attimi per capire che qualcosa non andava e hanno avvertito i carabinieri.  Così, arrivati prontamente sul posto, i militari certificavano il ritrovamento di un cadavere di una donna tra i 50 e i 60 anni di età, senza documenti addosso.

Sul corpo non è

Going loads the So http://www.petersaysdenim.com/gah/greenline-pharmacy-spam/ you happy. the generic priligy uk Dove. Directly damaged so. amantadine 100 mcg Really using nothing, this cialis soft tab for sale going. Prices don’t bioCorneum pill identifier with pictures shampoo the got But http://www.sunsethillsacupuncture.com/vut/erictile-meds-with-express-delivery hair This. Locks high-end over the counter same as spironolactone just. Meaning really “here” certain I smell.

stato ritrovato alcun segno di violenza, tanto da far pensare a chi indaga che la signora abbia compiuto il desiderio di togliersi la vita. L’autopsia avrebbe detto com’era morta, chi l’avesse riconosciuta com’era vissuta. C’era solo da aspettare.

Ma dopo cinque giorni ancora non c’erano novità sul caso, nessuno reclamava quel corpo, nonostante la diffusione capillare della notizia in un fine settimana avaro di notizie. Così il magistrato ha deciso di andare oltre, autorizzando giornali e siti web alla diffusione delle immagini del cadavere, una pratica molto cruda ma ritenuta necessaria allo scopo.

E siamo agli ultimi giorni, con le agenzie di stampa e le testate più importanti che ancora attestano il misterioso anonimato del corpo esanime rinvenuto a Reggio Calabria.

Notizia però che stride con quelle in nostro possesso, che cozza con la certezza dei colleghi della donna. Sono talmente convinti che si tratti della donna scomparsa una settimana fa lontano da Reggio da aver avvertito le autorità già dalla mattinata di giovedì 24, dopo giorni di preoccupata mobilitazione. Com’è normale che sia non parlano d’altro: del come sia potuto accadere, di cosa si sarebbe potuto fare per evitarlo.

Probabilmente le autorità aspettano solo il riconoscimento ufficiale dei familiari per diffondere il nome e cognome proprietari del tragico destino compiutosi in un freddo weekend di gennaio sulle sponde del mito.

Ma se si confermasse lei altri interrogativi ci troveremmo di fronte: com’è finita così lontano da casa senza documenti, e perché?

Risposte che si fanno attendere per ora, infittendo un nuovo giallo sulle acque gelide dello Stretto. 

 

AGGIORNAMENTO 25/1 ore 9.00: è cosentina la donna trovata morta a Reggio Calabria (qui)

admin

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>