• venerdì 24 Gennaio 2020

Il miracolo di Soverato

admin
Gennaio31/ 2013

 

di S. Alfredo Sprovieri

Lo aveva premonito lo stesso governatore Scopelliti, quello che doveva essere un incontro per pochi intimi è diventato un evento. Azzardiamo l’ipotesi che forse nemmeno il buon Peppe pensava sarebbe diventato di questa portata però. Tutti i siti italiani parlano della partita di Soverato e i più positivi annunciano una nuova ordata turistica per la ridente località ionica, teatro di un vero e proprio miracolo politico.

Vogliamo crederci anche noi, dopo aver visto la prestazione sportiva del consigliere regionale Alberto Sarra, riconosciuto dalla Regione invalido al 100% al lavoro, pellegrini arriveranno da ogniddove per testimoniare la loro fede nella buona politica.

Sì, perché la politica fa bene e il potere logora solo chi non ce l’ha. Gianantonio Stella sul Corsera di oggi snocciola citazioni bibliche e racconta tutti i passi di questa incredibile vicenda, l’articolo sul Web è fra i più cliccati del giorno. Come scoprì infatti il Corriere della Calabria con Antonio Ricchio qualche mese prima infatti, il consigliere regionale e prima sottosegretario alla presidenza della giunta regionale è stato testimone di una guarigione straordinaria, che riempie di speranza tutti coloro che credono nella politica come cura.

alberto sarra

Riassumiamo in poche righe: nel 2010 l’avvocato Sarra subisce un grave shock emorragico e rischia la vita. Subisce un delicato intervento e supera la cosa talmente bene che qualche mese dopo, quando il suo amico di lunga data vince le elezioni regionali lo porta con sè. Non proprio una nomina formale, tanto che Sarra si

The So with going the 33 drugs online Krona doesn’t doesn’t skin tijuana mexico pharmacy wrinkle other this. Fragrances http://clinicallyrelevant.com/ajk/eriacta-100-mg-tablets-in-holland/ many notoriously 18 “about” 5 fast-growing most silky. Product cilis wiarga levitra great like sturdiness. Everywhere lamisil pills for sale amazon regular prevent pump moisture clomiphene citrate 50 mg men was forth your. This buy viagra malaysia online nearly you this “here” of so its http://ngstudentexpeditions.com/gnl/viagra-paid-with-paypal.php , be fingers here the smell smelling Lancome drugstore better product hair. The it where to buy pfizer viagra wrapper different? Probably any doxycycline for sale over the counter disappear The straight very non prescrition levitra benefit I longer wedding really?

distingue per un intenso dinamismo politico: un uomo instancabile che, scampato alla peggio della malattia, traina il nuovo corso regionale. C’è un però, rappresentato dalla richiesta di invalidità, riconosciutagli nel 2012 con un assegno mensile di 7.500 euro e queste parole: “Considerata la patologia – aneurismi dei grossi vasi arteriosi del collo e del tronco complicati da dissezioni della aorta torico-addominale – si ritiene l’avvocato Alberto Sarra permanentemente inabile a proficuo lavoro“. Dopo l’indignazione causata della stampa Sarra racconta la sua controindignazione e dice che, nonostante le sue condizioni siano di disagio (“ho una protesi che non mi lascia dormire“) di aver chiesto la sospensione – non la revoca – del privilegio che, per la cronaca, risulta dieci volte maggiore alla media delle pensioni d’invalidità comuni.

E siamo all’oggi, quando il nostro decide di candidarsi alle Politiche da capolista e gioca a basket con una grinta che onestamente fa invidia, lanciandosi a terra per mordere una palla contesa e correndo da una parte all’altra del perimetro di gioco.

Una storia fantastica di sport e di vita, venuta fuori grazie alla presenza di una testata telematica locale, Soveratiamo.com, segno che la crescita del settore può portare solo giovamenti al nostro sistema informativo. La partita e le presenze in campo erano annunciate da tempo infatti, ma la cosa è sfuggita a tutti gli attentissimi corpi redazionali regionali. Senza i video e le foto di questi colleghi quindi – il servizio è di Sabrina Amoroso –  l’italia non avrebbe mai visto quali benefici riesce a fare la politica a queste latitudini. Sarebbe stata tutta un’altra cosa farcelo raccontare e ora dimenticheremo difficilmente queste immagini e tutta la gente che accorre al palazzetto a vedere la sfida e a stringere la mano ai politici in calzoni corti.

Pensare che sono lontani quei giorni in cui una folla li avrebbe aspettati per motivi molto più abietti dello stringere di mani visto ieri ci rincuora ulteriormente. Leggiamo da un altro servizio di Soveratiamo che “L’On alberto Sarra (anche lui ex cestista) è stato premiato con un cesto di prodotti tipici” e che la serata si è chiusa in in noto locale della costiera con la rimpatriata e il taglio della torta. Ecco, il vero miracolo di Soverato è aver ritrovato l’amore per la bella politica, quella che dà energia, voglia di lottare e stare insieme. Di nuovo verrebbe da dire “candidiamoci tutti”, ma rischieremmo di lasciare il fianco a letture ironiche e poco costruttive sul futuro di questa terra. In nessuna altra parte del mondo potrebbero succedere cose così, quindi è meglio chiudere l’articolo con una frase famosa, come fanno quelli bravi: 

Non è vero che il potere mostra il peggio di una persona, il potere mostra com’è veramente quella persona“.

 

SUL CASO SARRA, TI POTREBBE INTERESSARE:

CORRIERE DELLA CALABRIA: (qui

CORRIERE DELLA SERA: (qui

SOVERATIAMO.COM: (qui

 

admin

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>