• venerdì 14 Agosto 2020

Calabria, nuovo scossone Artico: ancora freddo e neve.

admin
Febbraio06/ 2013

di Salvatore Intrieri

7-11 febbraio

Dopo il primo assaggio avvenuto nello scorso week- end un’ondata di freddo artico più incisiva è ormai alle porte.
E si sa, Febbraio non si smentisce mai in termini di freddo, infatti da qualche ora il tempo è peggiorato su tutto il centro-sud con piogge sparse e nevicate che si estenderanno a quote via via più basse.
La Calabria risulterà una delle regioni maggiormente colpite, con il maltempo che inizierà a farsi strada in particolar modo dal tardo pomeriggio- sera e la neve che cadrà su tutti i rilievi esposti alle correnti nord occidentali, dapprima oltre i 1100metri ma poi in calo fino a 900.
Tale vortice di bassa pressione creato da questo primo passaggio perturbato continuerà a richiamare sulla nostra regione fredde correnti polari prima di estrazione artico marittima e poi artico continentale.
Le proiezioni dei centri di calcolo mostrano che i minimi depressionari tenderanno a collocarsi sui nostri mari meridionali, col nord che resterà riparato e il centro- sud alle prese col maltempo.
Un ulteriore incremento del freddo e del maltempo si avrà dal pomeriggio di venerdì quando un successivo calo termico provocato appunto dalle correnti artico continentali favorirà il calo dei fiocchi bianchi fino a quote collinari (600metri), anche se con assenza di vento al suolo che favorirebbe omotermia, e quindi lo stabilizzarsi della colonna d’aria, si potrebbero imbiancare anche localmente le quote più basse (500m circa).
A tal punto la neve cadrà abbondante su tutte le zone Silane e della Catena Costiera oltre i 900metri mentre imbiancate si avranno, come già detto, anche fino a quote collinari e se le precipitazioni risulteranno intense qualche fiocco potrebbe spingersi anche più in basso.
E ancora, un successivo peggioramento si avrà da sabato sera quando masse d’aria più fredde e instabili potrebbero regalare una bianca Domenica di Carnevale sulla Presila e in molte località calabresi (esposte ad ovest) oltre i 400-500metri con possibili fiocchi anche a valle. ( da confermare).
Si chiaro, non si tratterà di alcuna ondata di gelo, se non di un normale episodio di freddo caratteristico dei nostri inverni.

Restate sintonizzati con noi, nei prossimi aggiornamenti i dettagli sul week- end.

admin

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>