• venerdì 24 Gennaio 2020

CINEMA | Anime Nere stravince ai David di Donatello

mmasciata
mmasciata
Giugno12/ 2015
Il regista Francesco Munzi
Il regista romano Francesco Munzi

Miglior film migliore regia e migliore sceneggiatura. Il film Anime Nere del regista Francesco Munzi fa il pienone ai David di Donatello, gli Oscar della cinematografia italiana, vincendo nove statuette. La vittoria è stata dedicata dal regista alla gente della Locride. Il progetto cinematografico è uno dei primi realizzati in quella parte d’Aspromonte infatti; partito dall’omonimo romanzo dello scrittore calabrese Gioacchino Criaco, edito dalla Rubbettino, è incentrato su un viaggio morale al centro della ’ndrangheta, con un racconto epico delle contraddizioni di una famiglia di mafia ambientato principalmente ad Africo. Un mix perfetto di attori indovinati e maestranze locali per una scommessa artistica che fin da subito ha attratto le attenzioni degli esperti del settore e che oggi, a meno di un anno dall’uscita nelle sale, può dirsi vinta, anzi stravinta.

Non finisce qui. E’ stato annunciato anche un nuovo libro curato da Goffredo Fofi e Luigi Franco che Rubbettino spedirà in libreria per il prossimo autunno. Si intitolerà “Anime Nere: dal libro al film”. Il libro oltre a ripercorrere le tappe che hanno portato alla trasposizione filmica del romanzo attraverso le parole dello scrittore e del regista, offre la lucida analisi di Goffredo Fofi, uno dei più famosi critici cinematografici d’Italia.

Un anno fa avevamo visto per voi in anteprima nazionale il film: QUI

anime nere david di donatello

DAVID DI DONATELLO 2015, TUTTI I PREMI:

Miglior attore non protagonista: Carlo Buccirosso per Noi e la Giulia

Miglior regista esordiente: Edoardo Falcone per Se Dio vuole

Miglior attrice non protagonista: Giulia Lazzarini per Mia madre

Miglior produttore: Cinema 11, Rai Cinema, Baby Film per Anime nere

Miglior canzone originale: Anime Nere (Massimo De Lorenzo e Giuliano Taviani)

Miglior documentario di lungometraggio: Berluscone – una scuola siciliana di Franco Maresco

Miglior cortometraggio: Thriller di Giuseppe Marco Albano

Miglior truccatore: Maurizio Silvi per Il giovane favoloso

Miglior acconciatore: Aldo Signoretti e Alberta Giuliani per Il giovane favoloso

Miglior attore protagonista: Elio Germano per Il giovane favoloso

Migliori effetti digitali: Visualogie per Il ragazzo invisibile

Miglior fonico di presa diretta: Stefano Campus per Anime nere

Miglior attrice protagonista:Margherita Buy per Mia madre

Miglior film dell’unione europea: La teoria del tutto

Miglior film internazionale: Birdman

Miglior scenografo: Giancarlo Muselli per Il giovane favoloso

Miglior costumista: Ursula Patzak per Il giovane favoloso

Premio David Giovani: Noi e la Giulia

Miglior autore della fotografia: Vladan Radovic per Anime nere

Miglior montatore: Cristiano Travaglioli per Anime nere

David speciale a Gabriele Muccino

Migliore sceneggiatura: Francesco Munzi, Maurizio Braucci, Fabrizio Ruggirello per Anime nere

Miglior musicista: Giuliano Taviani per Anime nere

Miglior regista: Francesco Munzi per Anime nere

Miglior film: Anime nere

 

mmasciata
mmasciata

Il collettivo Mmasciata è un movimento di cultura giovanile nato nel 2002 in #Calabria. Si occupa di mediattivismo: LA NOSTRA VITA E' LA NOTIZIA PIU' IMPORTANTE.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>