• sabato 29 Febbraio 2020

CRASH | Frontale sui binari sulla Catanzaro-Cosenza

adminwp
Marzo06/ 2014

treno deraglia calabria

Un tremendo incidente ferroviario si è verificato nel primo pomeriggio a Gimigliano, un centro poco distante da Catanzaro. Due donne, una delle quali in stato di gravidanza, sono rimaste gravemente ferite e sono state trasportate con l’elisoccorso nell’ospedale di Catanzaro e di Cosenza, le loro condizioni sono critiche. L’incidente fra due littorine si è verificato lungo la linea Catanzaro-Cosenza, una tratta che prevede anche il binario unico, a bordo dei due convogli circa una sessantina di passeggeri, compresa una squadra di calcio giovanile. Stando alle prime notizie, l’incidente sarebbe stato causato dallo scontro frontale di due mezzi delle Ferrovie della Calabria proprio su tratto a binario unico. Tra Gimigliano e Cicala a un chilometro a nord della stazione di Madonna di Porto. Resta da chiarire se si sia trattato di un errore umano o se ci sia stato un malfunzionamento nelle segnalazioni. In particolare, si dovrà esaminare il semaforo della galleria di Madonna di Porto: il treno che viaggiava verso Catanzaro si è infatti messo in movimento mentre la linea ferrata era occupata dall’altra littorina. I macchinisti non sono riusciti a evitare l’impatto, la Procura ha aperto un’inchiesta che si somma a quella interna dell’azienda di trasporto locale.

Il bilancio dell’incidente è di 16 persone ferite, due più gravi in codice rosso (comunque non in pericolo di vita) e quattro gialli. Sul posto è intervenuto il 118 di Catanzaro, che fa sapere che “la situazione è sotto controllo“. I due codici rossi (un trauma cranico e un trauma toracico) saranno trasportati con l’elisoccorso a Cosenza e Catanzaro. Tra i quattro gialli c’era una donna in stato di gravidanza. Circa altre 10 persone hanno riportato lievi ferite da codice verde o bianco. 

adminwp

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>