• giovedì 2 Aprile 2020

La stampa dice che arriva l’estate

adminwp
Giugno14/ 2013

img1024-700 dettaglio2 caldo

di Salvatore Intrieri

L’estate è finalmente pronta a sfoderare il suo asso vincente, c’è chi già lo chiama “Ade” come il dio degli inferi. Fatto sta che è in arrivo la prima vera ondata di caldo stagionale favorita dall’anticiclone sub tropicale che in un mix con quello azzorriano (il classico anticiclone delle Azzorre) si espanderà da Sud-Ovest e garantirà condizioni di tempo stabile e molto caldo non solo sul nostro Sud.

Entriamo nei dettagli e vediamo cosa accadrà nei prossimi giorni.

L’espansione dell’alta pressione estiva favorirà un lento e graduale aumento termico che raggiungerà il suo apice tra domenica 16 e mercoledì 19, quando i termometri toccheranno valori oltre 30°c su tutto il territorio nazionale. Il caldo si farà sentire anche in modo fastidioso lì dove avremo un’alta percentuale di umidità, questo è un particolare riferimento alla Valle del Crati, climaticamente una sorta di pianura padana del Sud; situata infatti tra il massiccio della Sila e la Catena Costiera, imprigiona il caldo nella sua conca e favorisce la totale assenza di vento, facendo rilevare alti tassi di umidità e sensazione di caldo elevata in tutto l’hinterland cosentino, specie nella aree urbane.

In questo caso potremmo aspettarci anche punte di 35-37°c su Cosenza città e nelle zone limitrofe a partire da lunedì, mentre nel weekend il termometro non dovrebbe superare i 33°c seppur i valori ad 850hpa (14000m s.l.m) non saranno molto elevati. Probabilmente si avrà l’isoterma di 19-20°c nei giorni clou ( nel prossimo inizio settimana) ma come ribadito in precedenza, il microclima cosentino genera temperature al di sopra della norma anche con valori non troppo elevati in quota, perciò le punte di 35° o oltre sono a portata di mano.

Questa ondata di caldo resisterà almeno fino a mercoledì 19 Giugno, quando una perturbazione proveniente da Ovest potrebbe mitigare l’aria, anche se una nuova rimonta dell’anticiclone africano ci fa pensare che saranno poche le variazioni fino al weekend del 23 Giugno, ovviamente ne riparleremo la prossima settimana.

Dunque, stavolta arriva il caldo, quello vero. Il principale consiglio da dare è quello di evitare escursioni termiche tra ambienti fortemente condizionati e l’esterno. Certamente una bella giornata al mare vi risolleverà, poiché sulle coste avremo le classiche brezze che non faranno impennare molto il termometro, tenendo statica la temperatura sui 30-32°c.

Buon weekend. 

adminwp

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>