• mercoledì 20 Gennaio 2021

CIRINNA’ | Il corteo per le unioni civili presidia il Senato

mmasciata
mmasciata
Febbraio25/ 2016

Ci dispiace se aspettate nel traffico, ma noi sono 30 anni che aspettiamo“. In circa trecento paralizzano la circolazione nel centro di Roma, presidiando in un colorato sit-in le strade di accesso a Palazzo Madama, sede del Senato a Roma. Sono gli attivisti di numerose sigle lgbt, in corteo con l’intenzione di “guardare in faccia” i senatori riuniti in assise per la votazione sul discusso disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili. Imponente il dispiego di forze dell’ordine per contenere i manifestanti e impedirgli di raggiungere il palazzo del Senato, non mancano piccoli momenti di tensione, subito distesi dai cori ironici destinati ai politici più in vista nel fronte del no: Giorgia Meloni e Carlo Giovanardi.”Tremate tremate, le froce son tornate“, scandiscono fra gli applausi e i rumori i protestanti richiamando anche nei cartelloni i cori femministi degli anni ’70. Gli fa da coda un lungo torpedone di bus urbani rimasti alle spalle del corteo, il traffico del centro è totalmente in tilt. “Andiamo oltre alla Cirinnà e non ammettiamo nemmeno un referendum su questi temi, i diritti in un paese civili vanno dati per legge, non sono una concessione del re buono”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La prima chiamata del voto (con fiducia) è prevista per le ore 19: il 25 febbraio del 2016 potrebbe essere una data storica per l’Italia, anche se il testo all’esame del’aula è molto diverso da quello iniziale e da quello delle polemiche delle ultime settimane. L’accordo raggiunto fra le componenti del governo non prevede la contestata norma sulle adozioni, decade l’obbligo di fedeltà e anche il divorzio lampo in tre mesi: dopo una giornata di trattative convulse in seno al governo, con vari ministri schierati a pochi metri dai contestatori, è passato un maxiemendamento di 69 articoli che in realtà sostituisce in blocco la legge Cirinnà.

LA DIRETTA:


mmasciata
mmasciata

Il collettivo Mmasciata è un movimento di cultura giovanile nato nel 2002 in #Calabria. Si occupa di mediattivismo: LA NOSTRA VITA E' LA NOTIZIA PIU' IMPORTANTE.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>