• domenica 25 Ottobre 2020

CAMERINI | Guarda che Loop Loona: «Il 2015 è il mio anno »

Francesco Cangemi
Francesco Cangemi
Gennaio03/ 2015

di Francesco Cangemi

Il discorso di inizio anno di Loop Loona parte da Cosenza e raggiunge il mondo. In esclusiva per Mmasciata.it Luana Crisarà, meglio nota nell’hip hop come Loop Loona, racconta come sarà il 2015 e si gode le soddisfazioni di un 2014 per lei ricco di affermazioni in un mondo così maschile e difficile come quello del rap. Il suo debutto televisivo nell’arena di Mtv Spit sembra ormai lontanissimo. Trascorre l’ultimo dell’anno e le prime ore del 2015 nella sua Calabria in un locale con altri esponenti dell’hip hop della sua terra natia. Imbacuccata per il freddo, Loona non vuole rivelare cosa si aspetta dal nuovo anno “per scaramanzia” ma anticipa che sta lavorando a nuovi brani. Sui 365 giorni appena trascorsi il suo giudizio è più che positivo. Il suo album “Senza fine” è piaciuto tanto e tutte le pagine dei giornali, non solo quelli di settore, hanno raccontato della ragazza di Taurianova. Delle sue rime forti, del suo stile che unisce vecchia scuola al nuovo rap, della sua determinazione, delle sue liriche intelligenti e mai banali se ne sono accorti in tanti. Il singolo e il video “Dalle mie parti” (QUI) ha letteralmente conquistato chi ha ascoltato il brano e visto la clip realizzata dal regista Mario Russo conosciuto come Calibro 9. Il tema trattato nel pezzo è delicato: si parla di ‘ndrangheta ma non come farebbero i “gansta di cartapesta” per parafrasare le parole di Loop Loona, si descrive la terra che ama senza giudicare. La rapper scatta una fotografia della Calabria senza moralismi negativi o positivi. “La mia terra questa è e io le assomiglio nel bene e nel male” sembra quasi dire Loona. Luana si augura infine che l’hip hop italiano possa avere nuovi dischi e che possano raggiungere più persone possibili e che qualcuno, come è accaduto a lei, resti folgorato sulla strada del rap. Il 2015 è arrivato e, nonostante il freddo, Loop Loona è pronta ad accoglierlo a braccia aperte e con la solita determinazione con cui tutti ormai la conoscono. Loop Loona tira dritto per la sua strada e guai a chi la ostacola.

Francesco Cangemi
Francesco Cangemi

Giornalista pubblicista che ama definirsi cantore della modernità e signor Wolf in salsa bruzia. Prima che nelle redazioni ha bazzicato per qualche anno nel teatro come attore e con qualche esperimento alla regia ma poi, per fortuna, ha smesso. Ha scritto diversi racconti ma molti sono ancora nella sua testa e ha collaborato a smisurate cose. Ah sì... ogni tanto parla in terza persona...

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>