• venerdì 22 Ottobre 2021

Stella cosentina brilla nella nuova Inter

admin
Luglio13/ 2012

garritano inter

I primi gol della nuova Inter di Ramaccioni arrivano dalla Calabria. Non è solo un riferimento alla tripletta del principe Milito e alle sue origini terra novesi, nella prima amichevole stagionale ha brillato anche il giovane astro di Luca Garritano, cosentino doc. Luca è nato nel 1994 a due passi dal San Vito di Cosenza e porta sempre i colori rossoblù nel cuore, ma è nerazzurro praticamente da sempre. Nelle giovanili ha vinto tanto, e ha precorso i tempi, anche grazie a mister Stramaccioni, che ha sempre puntato su di lui. Ieri con un rasoterra ad incrociare su assist di Nagatomo ha segnato l’ultimo gol dell’Inter dopo quelli di Milito, Cambiasso e Coutinho sotto gli occhi del presidente Moratti e ha ricevuto i complimenti dei compagni leggendari mentre Pazzini ormai sta a guardare come un separato in casa e Snejder sembra attratto dalle sirene russe. Gli astri sorridono a questa nuova stella insomma, che però resta con i piedi per terra e continua a lavorare, sicuro di crescere.

Dal Real Cosenza alla società del Triplete grazie al lavoro degli osservatori del club nerazzurro, Garritano è anche nel giro azzurro (gioca con l’under 18 di Chicco Evani). Colpisce per la velocità e la capacità di verticalizzare il gioco, in un ruolo, quello del trequartista, che interpreta in modo moderno, anche grazie a spiccate doti di leader. Gli ingredienti per una storia di successo non mancano, e quella di ieri nel ritiro nerazzurro potrebbe essere una data storica. Quella del primo gol con l’Inter del cosentino Luca Garritano.

admin

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>