• lunedì 13 Luglio 2020

La primavera si riposa, in arrivo temporali

admin
Maggio21/ 2013

temporali

di Salvatore Intrieri

La parentesi di stabilità sta per giungere al termine. Domani sera un fugace ma incisivo peggioramento apporterà condizioni di instabilità anche severa su tutti i settori occidentali del centro-sud, il particolar modo sulla Calabria e ancora di più sul versante settentrionale

Il modello Wrf di Cosenzameteo.it, con le sue mappe precipitative, ci mostra come la pioggia dovrebbe iniziare a cadere sul Cosentino dalle ore 22-23 di domani sera e poi continuare, seppur in modo sparso (intermittente), fino al tardo pomeriggio di Giovedì.  Ovviamente le precipitazioni saranno sotto forma di rovescio o temporale (in gergo, le classiche “ponentante”) e questi potrebbero risultare in alcuni casi violenti e carichi di fulminazioni li dove colpiranno prepotentemente, in primis Catena Costiera, versante ovest del pollino e in maniera più moderata nella Presila cosentina e nella Sila Grande. Meglio sul settore Ionico, dove le precipitazioni saranno deboli .

Ma a cosa è dovuto questo episodio di maltempo? Cerchiamo di spiegarlo in maniera semplice.

Nel pomeriggio di domani, un mini-ciclone risalirà dal nord Africa fin verso lo Stretto di Messina con un minimo barico profondo fino a 995hpa, il tutto si mescolerà con l’aria molto mite presente nei vari strati dell’aria, e con una discesa di aria fredda da ovest che apporterà termiche fino a toccare i +8°c ad 850hpa(1400m.) in tutta la Calabria. Ecco che la temperatura subirà un tracollo improvviso, e questo rimescolamento d’aria sprigionerà forti precipitazioni nelle zone esposte alle correnti, dovute ovviamente al forte gradiente termico.

Migliorerà solo dalla serata di giovedì, ma rimarremo comunque in un contesto fresco per tutta la giornata di venerdì, quando vi saranno ancora annuvolamenti sui rilievi ma senza alcuni tipo di fenomeni.

Le temperature, come detto, caleranno sensibilmente, su valori prossimi ai 14°c in pianura e ai 10-11°c in collina. Il vento soffierà moderato o forte dai quadranti sud occidentali (Libeccio) per poi ruotare a nord ovest (Maestrale) nella nottata di mercoledì,  quando si prevedono raffiche sulle coste  tirreniche e mareggiate anche pericolose.

Per il weekend ci si aspetta una nuova ma debole rimonta dell’alta pressione che ci riconcederà bel tempo e clima più mite.

Dunque, un breve stop per la primavera, che come ogni anno mostra anche il suo lato instabile e piovoso.

admin

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>