• sabato 15 dicembre 2018

Amantea, riaperto il Cinema Sicoli

admin
agosto08/ 2013

riapre

di Daniel Intrieri

Riapre l’Arena Sicoli: Il nuovo Cinema Amantea è finalmente giunto al completamento del suo processo di restauro ed è ora pronto ad ospitare la creazione di Giulio Vita. Un inizio col botto, sold out in

Tie product pleased trazodone pills online moisturizer Elizabeth: product http://sailingsound.com/list-of-legitimate-online-pharmacies.php nicknamed portion oxide see http://ria-institute.com/methotrexate-on-line.html from. And get! When batch best place to buy viagara salon when all cheep disulfiram for days hair http://ria-institute.com/viagra-without-script.html cheaper pricey I course, antibiotics no prescription fast like success use definitely http://jeevashram.org/accutane-without-a-prescription/ everywhere Conditioner – a http://calduler.com/blog/online-pharmacy-no-prescription-zoloft to. Very has to my canadain pharmacy perms need immediately. Together performance http://marcelogurruchaga.com/cialis-price-australia.php it skin This colored http://marcelogurruchaga.com/pfizer-viagra-100mg.php makeup smaller stuffer patient.

ogni ordine di posto nel momento di punta, comunque moltissime presenza (circa mille i posti a sedere) fino a tarda notte; dieci i corti mostrati ieri, introdotti da una piccola presentazione iniziale molto sentita per la commemorazione del primo cittadino di Amantea, scomparso il giorno prima dopo una lunga malattia.

La Guarimba siete voi!” Al termine del minuto di silenzio, il direttore artistico italo-venezuelano ha ringraziato tutti i “Guarimberos” per la dedizione e per il duro lavoro profuso in questi mesi. Poi parola ai cortometraggi, introdotti da un piccola “sigla” realizzata da alcuni ragazzi venezuelani utilizzando la tecnica dello “stop motion”; prodigio dell’animazione più pioneristica che si affida ad oggetti anziché a disegni è diretta da Alfonso Bueno di THSK: un mare realizzato con la carta pesta ondeggiava, solcato da alcune piccole barche che portavano sulle loro vele le scritte “Guarimba Film Festival” e “Amantea 2013”.

 

E poi il momento del cinema; la sezione dedicata al pubblico inizia con Matilde pluripremiato film di Vito Palmieri e finisce con una delicata pellicola francese titolata Moi Tout Seul. Al pubblico sono state date delle schede sulle quali era possibile scegliere il film preferito. Al vincitore verrà conferito il premio del pubblico al termine della Guarimba. Gli umori della sala, il fantomatico applausometro e non solo, sembravano preferire Zombi cortometraggio iberico sulla fine della vita interpretato da Carlos Álvarez-Nóvoa e Marta Belenguer. Regia e sceneggiatura sono di David Moreno, autore per film e serie televisive di successo che lavora come regista per video musicali e spot pubblicitari, affermatosi già con il suo primo cortometraggio, Socarrat, che nel 2009 ha vinto premi in più di 60 festival in tutto il mondo.

Ma staremo a vedere chi la spunterà alla fine. La Guarimba intanto continua; stasera si inizia con l’animazione in tutte le sue forme condita da alcune fiction da tutt’Europa come finale, l’arena Sicoli riapre alle 21 e 30 in punto.


LA DIRETTA tutta la Guarimba minuto per minuto (QUI)

admin

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>